Napoli Servizi S.p.A. - Comunicazione - 02/2020

Napoli Servizi S.p.A. ha compiuto 20 anni di attività

Oggetto: Napoli Servizi S.p.A. ha compiuto 20 anni di attività

Anno
2020
Settore
Pubblicazioni generali
Tipo
Comunicazione
Numero
2
Data Inizio Pubblicazione
23/01/2020
Data di scadenza

Lo scorso dicembre la società Napoli Servizi S.p.A. ha compiuto 20 anni di attività. Un importante traguardo raggiunto dalla società partecipata del Comune di Napoli. Un percorso caratterizzato, anno dopo anno, da nuove sfide, mutamenti e nuovi obiettivi da raggiungere.

Oggi Napoli Servizi S.p.A. gestisce quotidianamente a servizio dei cittadini circa 15 linee di produzione configurandosi come un’azienda in-house providing che svolge attività di interesse generale e rappresenta una delle realtà societaria di maggiore strategicità dell’Ente.

ALCUNE DELLE TAPPE PIÙ SIGNIFICATIVE NEL CORSO DEI 20 ANNI.

  • 1999 - 28 dicembre: nasce la società Napoli Servizi S.p.A. come soggetto addetto ai servizi di pulizia del patrimonio immobiliare ad uso strumentale del Comune di Napoli, attraverso la stabilizzazione di circa 570 LSU.
  • 2003: a seguito della stabilizzazione di ulteriori 489 LSU, vengono affidate alla società anche le attività di pulizia dei parchi cittadini.
  • 2004: il Comune di Napoli, già socio con il del 51% delle azioni, rileva il 49% delle quote appartenenti ad Italia Lavoro e ne diventa così socio unico. Successivamente la società, ha progressivamente ampliato la gamma dei servizi offerti occupandosi anche della custodia e della manutenzione edile e del verde.
  • 2006: la fusione con SE.TER.NA, azienda che si occupava di Servizi Telematici Territoriali, ha esteso il campo di azione della società ai settori dell’informatizzazione e della gestione dei dati.
  • 2007: l’approvazione della convenzione per il periodo 2007/2012, sancisce il passaggio della Napoli Servizi S.p.A. da società di pulizie a società multiservizi orientata al facility management urbano. Operante nel campo dei servizi alla persona, al patrimonio immobiliare ed urbano, la società diventa una società di Facility Management che cura anche le attività tecnico amministrative del Comune di Napoli.
  • 2009: l’approvazione della nuova convenzione e la modifica dello statuto, portano ad un’ulteriore nuova configurazione della società, definendola “in house providing”. Nello stesso anno vengono affidate alla società le attività afferenti i collaboratori scolastici.
  • 2013: l’Amministrazione Comunale affida alla società le importanti attività di gestione, dismissione e valorizzazione del Patrimonio Immobiliare Comunale, precedentemente svolte da un gestore privato.
  • 2015: la società continua ad ampliarsi sia per dimensioni che competenze, acquisendo il ramo d’azienda della società Elpis in liquidazione, che si occupa del servizio pubblicità e pubbliche affissioni per conto del Comune di Napoli. Inoltre, immette in servizio altri 60 LSU, come previsto dagli accordi quadro del 2009 tra Regione Campania e le O.O.S.S. Nello stesso anno, viene ceduto il ramo d’azienda spazzamento parchi e giardini alla società Asia. Contemporaneamente, con le operazioni Bagnoli Futura S.p.A. e Terme di Agnano S.p.A. si realizza la più significativa operazione di mobilità del personale nel complesso mondo delle partecipate del Comune di Napoli, acquisendo così nuovo personale e nuove professionalità.
  • 2016: vengono affidate alla società le attività afferenti al settore del welfare precedentemente affidate alla Napoli Sociale S.p.A. in liquidazione con il relativo assorbimento di oltre 300 unità lavorative a supporto di tale attività.
  • 2018: viene firmato un contratto tra la società e il Comune di Napoli della durata di un anno e, a seguito delle novità introdotte dalla L. 175/2016 (c. d. Legge Madia), vengono modificate sostanzialmente le modalità di rendicontazione delle attività svolte, passando da un sistema a ribaltamento costi ad un sistema di pagamento prestazionale.
  • 2019 - novembre: viene firmato il nuovo contratto di servizi, tra la società e il Comune di Napoli, della durata di 5 anni con la possibilità, alla scadenza, di un ulteriore rinnovo di 5 anni. Con il nuovo contratto si ribadisce la strategicità dell’azienda garantendole maggiore stabilità e la possibilità di una migliore pianificazione delle attività da svolgere a servizio della città.

 

Torna all'elenco

Per informazioni sull’utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati consulta la pagina Programmi utili.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto