Napoli Servizi S.p.A.

Napoli Servizi S.p.A.

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'INDIVIDUAZIONE E L’INSERIMENTO NELL’ALBO FORNITORI DI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA TELEMATICA DI GARA NEGOZIATA, SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI “CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLE PRATICHE AMMINISTRATIVE RELATIVE AL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI NAPOLI” PER CONTO DI NAPOLI SERVIZI SPA, AI SENSI DEL COMMA 2 LETTERA b), art. 36, D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'INDIVIDUAZIONE E L’INSERIMENTO NELL’ALBO FORNITORI DI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA TELEMATICA DI GARA NEGOZIATA, SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI “CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLE PRATICHE AMMINISTRATIVE RELATIVE AL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI NAPOLI” PER CONTO DI NAPOLI SERVIZI SPA, AI SENSI DEL COMMA 2 LETTERA b), art. 36, D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

Criterio:
Manifestazione di interesse -
Importo a base d'asta (al netto di oneri sicurezza e iva):
CIG:
M-00000012
Stato:
Scaduta
Servizio o area di riferimento:
Settore App&Mag
Data pubblicazione:
06 maggio 2020 10:00:00
Data scadenza:
22 maggio 2020 12:00:00

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'INDIVIDUAZIONE E L’INSERIMENTO NELL’ALBO FORNITORI DI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA TELEMATICA DI GARA NEGOZIATA, SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI “CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLE PRATICHE AMMINISTRATIVE RELATIVE AL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI NAPOLI” PER CONTO DI NAPOLI SERVIZI SPA, AI SENSI DEL COMMA 2 LETTERA b), art. 36, D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

Documenti allegati
Documenti allegati
Man_Interesse 12-2020 (0 MB)

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

Preg.mi, in riferimento alla procedura in oggetto, si evidenzia che gli archivi dovranno essere custoditi in locali collocati entro una distanza non superiore a 60 km dal centro città. Tale clausola è in netto contratto con i principi di pari opportunità che P.A. deve garantire a tutti gli operatori economici. E’ di tutta evidenza che la scelta operata dall’Ente limita in modo drastico le possibilità di selezione, individuando in modo implicito i possibili partecipanti alla gara in oggetto. La giurisprudenza, per contesti identici, indica come "illegittimo" tale vincolo proprio per favorire l’accesso alle procedure a un maggior numero di concorrenti. Non si comprende come nell’era della digitalizzazione, come anche stabilito dalla più recente normativa, ancora vengano richiesti tali vincoli, giacché la documentazione archiviata può e deve essere dematerializzata grazie alle specifiche e moderne attrezzature che permettono la lavorazione di diversi formati e materiali. L’Ente in tempi brevissimi può accedere alla documentazione digitale anche in tempo reale avendone la disponibilità su piattaforma web. In aggiunta, aumentare la platea dei partecipanti incrementa la concorrenza e fa ottenere all’Ente prezzi più vantaggiosi in ossequio ai principi della “Spending Review”. Si chiede pertanto di rettificare/eliminare tale vincolo ritenuto punitivo per operatori presenti sul territorio nazionale e consentire una partecipazione più ampia di Imprese. 
In riferimento alla richiesta di chiarimenti presentata, la scrivente società rende noto quanto segue: In fase di definizione dell’avviso, la Napoli Servizi Spa ha dovuto tener conto di due aspetti fondamentali e che hanno alto impatto sulla gestione esternalizzata dell’archivio cartaceo, che risulta essere di esclusiva proprietà del Comune di Napoli: 1.      il costo delle spese di spedizione a mezzo corriere dei plichi dal fornitore a noi e ritorno, onere (in termini di tempo e soldi), oltre che rischioso (mancata consegna entro i termini o deterioramento fascicoli), che va ad ulteriormente a gravare sul costo annuale del servizio in maniera non pienamente preventivabile ed espone l’azienda a contestazione di eventuale danno da parte dell’Ente committente. 2.      L’accessibilità all’archivio da parte di ns personale per ricerche, verifiche e lavorazioni direttamente presso il fornitore. Nell’ambito della distanza indicata, il nostro personale può procedere alla consultazione della documentazione sul posto e selezionare ciò che effettivamente serve agli Uffici richiedenti ed effettuarne il prelievo in originale o la fotoriproduzione/scansione digitale in loco. Pertanto la distanza di 60Km è stata ipotizzata per poter continuare a svolgere l’attività in questi termini ed entro la durata di una singola giornata lavorativa. Consci della possibilità dell’acquisizione ottica dei documenti, attività in parte eseguita in passato a seguito di altra procedura di gara aggiudicata dalla scrivente (tant’è che il servizio di cui all’avviso è esclusivamente quello di conservazione e movimentazione documenti) ad oggi si verificano casi in cui per necessità del Comune di NAPOLI, proprietario dell’archivio, e/o delle autorità competenti, ci viene richiesta l’esibizione del documento in originale. Al fine della Manifestazione di Interesse, le aziende possono manifestare la propria volontà indipendentemente dalla posizione del proprio magazzino. E’ ovvio che in fase di aggiudicazione e dunque di sottoscrizione del contratto, in virtù di quanto sopra, dovranno garantire alla Napoli Servizi Spa la conservazione della documentazione entro i limiti imposti e/o un servizio di recapito documenti su richiesta con consegna nell’ambito delle 12/24 h ed a costo zero per la Napoli Servizi SpA.  
Torna alla lista Visualizza dettagli
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto